Le finalità del PLIS

Le finalità del PLIS, come specificate nella Convenzione in essere tra i Comuni aderenti, sono le seguenti :

  • La salvaguardia, la valorizzazione e il potenziamento del patrimonio storico, botanico e faunistico;
  • L’estensione della conoscenza di tale patrimonio a tutti i cittadini, con particolare attenzione alle scuole;
  • Lo studio e la tutela degli ambiti a maggiore naturalità;
  • La valorizzazione del paesaggio agricolo: il ripristino della rete dei filari ed il riequipaggiamento del parcellario agricolo, la tutela del sistema irriguo e la valorizzazione delle rogge, con specifiche politiche di sostegno agli operatori agricoli per concorrere alla buona riuscita di questo obiettivo;
  • Il mantenimento della rete di sentieri e di strade interpoderali, per fini di conduzione agricola e ricreativi;
  • Il ripristino e l’equipaggiamento di una rete di sentieri ciclo-pedonali per il collegamento tra i paesi;
  • La creazione di itinerari a tema e di punti informativi attrezzati per una fruizione del parco compatibile con le esigenze di salvaguardia e per stimolare la conoscenza delle caratteristiche del territorio;
  • La creazione di connessioni ambientali tra il verde urbano e l’ambiente naturale del fiume Brembo;
  • La creazione di “aree cuscinetto” tra gli insediamenti produttivi e residenziali e l’ambiente naturale;
  • Il recupero di aree degradate;
  • La ricostruzione ecologica ed ecosistemica del territorio in attuazione della Rete ecologica della Regione Lombardia.